TSN PARMA - home
chi siamo
la storia
organigramma
legislazione
statuto e regolamenti
orario di apertura
come fare per...
come raggiungerci
 
IMPIANTI
NOTIZIE
CALENDARIO GARE
CLASSIFICHE
MODULISTICA
LINK UTILI
 
Gruppo Sportivo
 
Area Riservata
Home  >  Notizie  > 

Gemellaggio Bourg en Bresse (F) + Bad Kreuznach (D) + Parma (I)

Questa edizione il Gemellaggio si è tenuto a Parma


Come avviene ormai da diversi anni, si è rinnovato il Gemellaggio tra le Sezioni di tiro a segno di Bourg en Bresse (Francia), Bad Kreuznach (Germania) e Parma. E’ stata l'occasione per ritrovarci in buona compagnia, visitare qualcosa di interesse culturale e di affrontarci nello sport che ci accomuna. Come da programma, l’arrivo dei nostri ospiti è stato sul tardo pomeriggio di venerdì 7. In Sezione era stato predisposto un buffet per accoglierli. Particolarmente gradita la visita dell’assessore allo sport, nonché Campione del mondo di ciclismo, Vittorio Adorni, che si è intrattenuto con gli ospiti ed ha portato il saluto del Comune di Parma. L’indomani c’è stata la visita alla Reggia di Colorno, per tanti nota come “La piccola Versailles”. E’ stata un’opportunità per vedere e valorizzare un bene noto ma, nel contempo, poco conosciuto. Dopo la visita, si è tenuto il pranzo ufficiale presso l’Acetaia di S. Giacomo, dove si produce artigianalmente aceto balsamico. Nella circostanza c’è stato il consueto scambio di omaggi da parte dei Club gemellati. Molto apprezzato l’aiuto di Martina, interprete di rara professionalità, che abbiamo invitato a venirci a trovare presso le nostre strutture di tiro per meglio conoscere il nostro sport. Dopo il pranzo, il nostro socio e Consigliere Gianni Torelli ha organizzato una visita presso la sua officina meccanica dove si trovano esemplari rari di auto storiche da fare invidia a tanti musei del settore. Sempre nell’officina, Torelli ha mostrato alcuni tra gli esemplari più rappresentativi della sua collezione di armi ad avancarica, oggetti tra i più desiderabili dai musei, oltre che dai collezionisti. In serata, si è cenato in compagnia presso un ristorante della città e domenica 9 è stato il giorno dedicato alle gare. Il confronto è stato un po’ in tutte le discipline accademiche e di avancarica. Guardando ai risultati individuali, non è facile dire “chi ha vinto”, visto che nella varie discipline a turno hanno prevalso tiratori di tutte e tre le Nazioni (vedi classifica in allegato). Se c’è qualcuno dimostratosi fuori dal comune, è stato Jens Gemeinhardt, di Bad Kreuznach: oltre ad essere l’ottimo autista del pullman della comitiva tedesca, si è piazzato al primo posto in tutte e tre le discipline di pistola alle quali ha preso parte. Al termine delle gare ufficiali c’è stata la “gara a sorpresa”, dove si sono sfidate rappresentative dei club intervenuti. In quest’ultima fase, dopo tanti anni a subire, ad avere la meglio sono stati i nostri gemellati. Un po’ di avvicendamento ci poteva stare, anche perché c’è stata una pronta rivalsa del nostro presidente sui presidenti degli altri Club nella sfida al bersaglio dipinto. Dopo le gare, la cerimonia della premiazione ed espressioni di soddisfazione, gratitudine per l’ospitalità ricevuta ed il rinnovo dell’appuntamento a Bourg en Bresse, in Francia dove, così come ci hanno confermato scherzosamente, stanno già procurandosi le rane per il pranzo, così come vi fu modo di gustarle la scorsa edizione presso la loro cittadina. A rendere possibile la manifestazione, oltre ad ottime condizioni meteo, la collaborazione di tanti nostri soci che col loro contributo hanno permesso alla nostra Sezione di ben figurare con i nostri amici. Il Consiglio direttivo ringrazia pubblicamente tutti gli intervenuti.

ALLEGATI:
Classifica  
 
 
APPROFONDIMENTI: