TSN PARMA - home
chi siamo
la storia
organigramma
legislazione
statuto e regolamenti
orario di apertura
come fare per...
come raggiungerci
 
IMPIANTI
NOTIZIE
CALENDARIO GARE
CLASSIFICHE
MODULISTICA
LINK UTILI
 
Gruppo Sportivo
 
Area Riservata
Home  >  Impianti

Il Tiro a Segno Nazionale di Parma si è dotato nel tempo dei seguenti impianti:

  • Stand 10 metri: si tratta di due impianti al coperto da 8 linee di tiro ciascuno, uno dei quali dotato di bersagli elettronici con illuminazione artificiale e riscaldamento, nei quali è possibile praticare il tiro sportivo con armi ad aria compressa nelle specialità di pistola P10, carabina C10,e bersaglio mobile BM e BMM.

  • Stand 25 metri: sono due impianti a cielo aperto ristrutturati nel 2015, uno da 10 e l'altro da 8 linee, dove è possibile esercitarsi con le armi corte.
    Nell'impianto A) da 10 linee è possibile effettuare esercitazioni pesonali, praticare il tiro ludico e quello sportivo in tutte le specialità federali utilizzando munizionamento in piombo nudo: pistola di grosso calibro PGC, pistola sportiva PsP, pistola standard PS, pistola automatica PA e tiro rapido sportivo TRS.
    Nell'impianto B) da 8 linee dotato di un elevato grado di sicurezza passiva con setti separatori imperforabili si effettuano le esercitazioni istituzionali di tiro operativo e difensivo nel quale è possible utilizzare munizioni blindate.
    In entrambi gli impianti è possibile sparare con luce artificiale.

  • Stand 50 metri: 5 linee dotate di gira bersagli automatici e banchi per le specialità federali di tiro con carabina 22LR nelle tre posizioni (CL3P, CS3P), carabina libera a terra (CLT, CST) e pistola libera 22LR (PL). Si tratta dell'impianto storico e originale di tiro "ridotto" a 50 metri per carabine e pistole costruito a fianco delle linee a 300 metri, dismesse dopo la seconda guerra mondiale.

  • Stand 50 e 100 metri: è il recentissimo impianto a 20 linee inuagurato nel 2006 che a oggi non ha eguali in Italia. E’ dotato di elevato grado di sicurezza passiva con setti separatori impreforabili, banchi tiro, sgabelli e “rest” per l'appoggio anteriore dell'arma sparando in posizione seduta, modalità con cui i svolgono gare di bench-rest, ex-ordinanza e di avancarica; per questa ultima specialità nel 2007 sono stati ospitati i Campionati Europei. Ogni anno questo impianto ospita almeno una finale nazionale federale UITS in una delle specialità non-ISSF. Inoltre sono disponibili dei panconi appositi per poter sparare anche in posizione prona a 50 e/o 100 metri.

  • Area Field Target (FT): collocata a fianco dell'impianto 100mt, consente la taratura e l'allenamento al tiro di specialità Field Target con armi ad aria compressa di libera vendita oppure full, a distanze variabili dai 7 fino ai 70 metri. Utilizzabile anche per il tiro con l'arco.

  • SIAT: sistema interattivo di addestramento al tiro. All'interno del dismesso tunnel a 25mt debitamente ristrutturato, nel 2014 è stato installato questo innovativo ed avanzato sistema di addesteamento che consente allenamento e pratica di tiro operativo/difensivo, tiro dinamico virtuale e tiro ludico. E' possibile utilizzare armi vere, semiautomatiche o revolver purchè in doppia azione e in calibro 9mm (armi di ordinanza nel caso di forze dell'ordine e GPG), nelle quali viene inserito dalla volata della canna un apposito sensore laser che rileva lo scatto trasmettendolo al sistema per l'elaborazione.
Per il futuro si prevede:
  • la realizzazione di un nuovo impianto da 25/30 linee a 10m, struttura che permetterebbe di seguire in modo più mirato tutte le attività propedeutiche del tiro sportivo, ma anche di portare a Parma gare di campionato regionale/nazionale, incrementando il prestigio della Sezione e della città.
  • la realizzazione di aree per il tiro dinamico soft-air e l'addestramento tattico in bianco o soft-air per le forze dell'ordine e GPG

linee di tiro 10mt
linee di tiro 25mt
linee di tiro 50mt
linee di tiro 100mt
linee di tiro 100mt
vista aerea area tsn